Centri di ricerca

Centro di Studio e Ricerca in Riabilitazione Neuromotoria e Cognitiva
A Verona sono attivi diversi gruppi appartenenti a discipline diverse, che a vario titolo e con vari interessi sviluppano settori di ricerca che possono avere notevoli ripercussioni per la crescita della Riabilitazione, come ad esempio la Fisiologia Umana, la Neurologia, le Scienze Motorie. L’integrazione delle varie competenze potrebbe rappresentare pertanto il terreno ideale per lo sviluppo di un settore di ricerca con caratteristiche di avanguardia a livello nazionale ed internazionale. Inoltre la creazione di un centro di ricerca in riabilitazione potrebbe fare da ponte per collaborazioni fattive tra ambiente clinico e ricerca di base facilitando i rapporti anche tramite la condivisione di spazi operativi.
OMS - WHO Collaborating Centre for Research and Training in Mental Health and Service Evaluation
The Section of Psychiatry and Clinical Psychology, Department of Neuroscience, Biomedicine and Movement Sciences, University of Verona, was designated by WHO as Collaborating Centre for Research and Training in Mental Health on 23 February 1987.

The designation was confirmed in 1992. In September 1996 the Centre was re-designated as a WHO Collaborating Centre for Research and Training in Mental Health and Service Evaluation and since then this designation was further confirmed in 2001, 2005, 2009 and 2013.

Current Director of the WHO Centre is Professor CORRADO BARBUI
http://scholar.google.it/citations?user=xloo8tMAAAAJ&hl=it&oi=ao


 
The Brain Bank
La Brain Bank dell’Università degli Studi di Verona è un’unità di diagnosi e di ricerca scientifica in ambito neuropatologico, che nasce da una pluridecennale esperienza e consolidata competenza tecnica voluta e realizzata grazie alla figura del Prof. Nicolo’ Rizzuto, già Direttore della Clinica Neurologica dello stesso Ateneo. La Brain Bank dell’Università di Verona ha come scopo istituzionale quello di coordinare e permettere il ricevimento, il campionamento, l’analisi, ed il deposito di tessuto cerebrale e di tessuti ad esso correlati, al fine di fornire una diagnosi definitiva di malattie a carico del sistema nervoso centrale e periferico dell’uomo. La Brain Bank dell’Università di Verona, inoltre, rappresenta un’unità di ricerca nell’ambito delle neuroscienze di esclusivo, se non essenziale, valore sia all’interno dello stesso Ateneo, che per tutti gli altri atenei sia in Italia e all’estero, così come per centri di ricerca scientifica nazionali e internazionali, industrie farmaceutiche, istituzioni accademiche e sanitarie ad essa legate da rapporti di collaborazione.

Organizzazione

Strutture del dipartimento