Biblioteca di Psichiatria e di Psicologia Clinica, Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento

La Biblioteca ha sede nella Palazzina del Servizio di Psicosomatica e Psicologia Clinica - Centro OMS, nell'area del Policlinico “G.B. Rossi”.
La Biblioteca raccoglie, organizza e conserva materiale documentario di interesse psichiatrico, in supporto all'attività didattica e di ricerca delle Sezioni di Psichiatria e di Psicologia Clinica (Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento). Mette a disposizione il patrimonio librario ed i documenti necessari allo studio, all'aggiornamento e alle richieste informative e culturali dei docenti, dei ricercatori, degli studenti nel campo della psichiatria, psicologia, psicoterapia, psicofarmacologia.
Tutto il materiale bibliografico posseduto dalla Biblioteca è inserito nel portale di ricerca integrata UniVerSe con la collocazione PSM.

 

Orario di apertura al pubblico

Martedì e mercoledì dalle 10.30 alle 13.30.
I prestiti e le consultazioni possono essere effettuati nei giorni e negli orari di apertura della Biblioteca. Durante la chiusura della Biblioteca le restituzioni possono essere effettuate presso la Segreteria clinica (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.15, il venerdì dalle 8.30 alle 14.30).
Il servizio Giralibro coincide con l'orario di apertura della Biblioteca.
Attenzione
La biblioteca sarà aperta giovedì 28 settembre, dalle 10.30 alle 13.30, invece che martedì 26 settembre, a causa di un Meeting internazionale che si terrà in sala lettura.

Ricerca bibliografica

Telefono
+39 045 8126415
Fax
+39 045 8124155
E-mail
lucia|convertino*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.
Indirizzo
P.le L.A. Scuro 10, 37134 Verona
Ufficio
Palazzina Psichiatria,  Piano Terra,  Stanza 

Servizi

Prestito automatizzato e consultazione.
La Biblioteca è dotata di una sala lettura con 12 posti per lo studio e la consultazione e di 3 postazioni PC (2 per la ricerca bibliografica con accesso tramite credenziali GIA e 1 per la consultazione dei cataloghi online).
Reference.
Fotocopie (per utilizzare la fotocopiatrice richiedere la tessera magnetica ai bibliotecari. Gli utenti della Biblioteca devono rispettare le norme sul diritto d'autore).
Prestito interbibliotecario e fornitura di documenti non posseduti dalle biblioteche di Ateneo e dalle altre biblioteche cittadine (servizio centralizzato presso la Biblioteca Meneghetti).
 

Modalità di accesso ai servizi

Il prestito e la consultazione sono consentiti a studenti, specializzandi, dottorandi, ricercatori, docenti e personale tecnico-amministrativo dell'Ateneo, in particolare agli utenti e al personale afferente al Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento. Si rivolge inoltre anche al personale dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona e agli utenti esterni, previa registrazione al servizio. Il prestito è subordinato alla presentazione del badge universitario, della carta ESU o della tessera sanitaria (solo quest'ultima per gli esterni).
Da lunedì 16 maggio 2016 per gli utenti istituzionali di tutte le Biblioteche di Ateneo è previsto un aumento del numero dei prestiti concessi in contemporanea.
In particolare:
Studenti: 5 volumi per biblioteca
Laureandi dell’Ateneo veronese (previa autocertificazione al momento della richiesta): 10 volumi per biblioteca
Personale docente, assegnisti, cultori, dottorandi, specializzandi, personale Azienda ospedaliera universitaria integrata (con indirizzo istituzionale @ospedaleuniverona.it), iscritti a master e a scuole di specializzazione, personale tecnico-amministrativo: 10 volumi per biblioteca.
L’aumento del numero dei prestiti si applica ai volumi prestabili per 20 giorni.
Si ricorda che le Biblioteche di Ateneo sono aperte anche agli utenti esterni, e che tali utenti hanno diritto al prestito di 3 volumi per biblioteca.
Sono esclusi dal prestito i periodici, i dizionari, le opere di consultazione, le tesi. Queste opere possono essere consultate solo all'interno dei locali della Biblioteca.
La durata del prestito è di 20 giorni per le monografie collocate in archivio e in sala lettura, e di 7 giorni per le monografie collocate nelle stanze del personale docente e tecnico-amministrativo, rinnovabile fino ad un massimo di 9 volte consecutive qualora non ci siano prenotazioni da parte di altri utenti.
Le richieste di rinnovo vanno inoltrate prima della scadenza del prestito; possono essere effettuate online tramite i servizi del Catalogo collettivo di Ateneo, telefonicamente o rivolgendosi direttamente agli addetti al Servizio. Con le stesse modalità è possibile prenotare un volume che risulti già a prestito.
La restituzione del materiale preso in prestito dalla Biblioteca può essere effettuata negli orari di apertura dei servizi (martedì e mercoledì dalle 10.30 alle 13.30) o presso la Segreteria clinica (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.15, il venerdì dalle 8.30 alle 14.30), o presso il Servizio Distribuzione e prestiti della Biblioteca Meneghetti, oppure nei box di auto restituzione (chiostro S. Francesco, Lente Didattica di Medicina, Palazzo di Giurisprudenza, Polo Santa Marta, Scienze Motorie).
Gli utenti che non rispettano i termini di restituzione sono esclusi dal prestito per un periodo equivalente a quello del ritardo.
Nel caso di smarrimento o danneggiamento del materiale, l'utente è tenuto a sostituirlo con altro esemplare nuovo della medesima edizione o, qualora ciò non fosse possibile, di altra edizione. Solo se l'opera risulta esaurita presso l'editore si accetta la fotocopia rilegata della stessa. Si considera danneggiamento anche sottolineare o evidenziare parti del testo.
 
AVVISI

Dove siamo


Organizzazione

Strutture del dipartimento