Corsi di perfezionamento

Offerta formativa attuale

Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in I disturbi cognitivi nel paziente neurologico ed il ruolo del team (Sede di Verona)
Il corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in "I disturbi cognitivi nel paziente neurologico ed il ruolo del team", è finalizzato alla formazione di figure professionali che lavorano nell'ambito dell'assistenza di pazienti afetti da patologie neurologiche con disabilità secondarie a disfunzione dei sistemi cognitivi. Nello specifico verranno approfonditi temi inerenti la fisiopatologia, l'"assessment", le manifestazioni cliniche e le modalità di stimolazione di pazienti con disturbi cognitivi, per quel che riguarda le necessità di persone che esercitano in strutture sanitarie e residenziali con ruolo di gestione di percorsi assistenziali o di operatori addetti all'assistenza. Verranno trattate in particolare le problematiche inerenti i disturbi dell'attenzione, della memoria, della comunicazione e del tono dell'umore. Inoltre il corso fornirà le basi teoriche e pratiche inerenti in "managment" di percorsi socio-assistenziali e su come colui che opera in tale settore debba interagire con il paziente e la famiglia dello stesso, tenendo in particolare considerazione il ruolo dell'equipe multidisciplinare.
In particolare il corso sarà rivolto a
-    tutti coloro che sono in possesso di una Laurea Triennale o Specialistica di qualsiasi tipo per il possibile conseguimento del titolo di “Corso di Perfezionamento”
-    tutti coloro che sono in possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore per il possibile conseguimento del titolo di “Corso di Aggiornamento”
Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Nuova figura professionale – Esperto promotore della mobilità ciclistica
In Europa la bici assieme al trasporto pubblico sta diventando l’elemento centrale, la sfida per migliorare la qualità dell’aria, la vivibilità dei centri urbani e per modificare la mobilità spesso impostata sull’uso dell’auto privata sia in ambito urbano che tra centri abitati diversi.
Anche il turismo vede nella bici una risorsa ormai affermata per alleggerire la congestione dei centri turistici principali, attraverso il cicloturismo itinerante favorire le economie locali minori e attraverso la pratica del ciclismo sportivo, della mountain bike e del cicloturismo stanziali, aumentare in modo consistente le presenze turistiche di un territorio.
La promozione della mobilità ciclistica necessita di azioni costruttive, come la messa in sicurezza di percorsi, piste ciclabili, zone 30, e di allestimento di servizi, come bici-stazioni, noleggi e bike sharing, fino alla realizzazione di segnaletica di indirizzamento turistico accompagnata da relative cartografie specifiche.
Le predette azioni di tipo “hard”, devono essere accompagnate da altrettante azioni di tipo “soft” finalizzate a cambiare atteggiamenti, stili di vita. Queste azioni ed interventi sono spesso dimenticati o non intrapresi con la necessaria determinazione per valorizzare con un effetto di rimbalzo le citate azioni costruttive e di attivazioni di servizi. I benefici di un miglioramento della mobilità ciclistica ricadono sul clima, sull’inquinamento e sulla salute delle persone e delle città.
Recentemente il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Architetti ha assegnato a questo corso 15 Crediti Formativi Professionali e il Consiglio Nazionale degli Ingegneri 48 Crediti Formativi Professionali
Corso di Perfezionamento in Acquaticità e benessere motorio in gravidanza (Interdipartimentale con Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Odontostomatologiche e Materno-Infantili)
Lo scopo del corso è di formare professionisti con abilità specifiche e competenze scientifiche legate alla gravidanza atte a soddisfare le richieste dell’utenza afferente. Le capacità acquisite durante il percorso con sperimentazioni ed esercitazioni pratiche sono volte a stimolare la capacità di “saper fare” e “saper fare bene”.
Corso di perfezionamento in Programmi di esercizio fisico per il diabete - Exercise prescription in diabetes
Si tratta di un corso internazionale, svolto interamente in lingua inglese e che vanta interventi anche di relatori stranieri. Il corso si inserisce nel contesto scientificamente ben riconosciuto e validato del ruolo dell'esercizio fisico come strumento di prevenzione primaria, secondaria e terziaria per la salute, con particolare attenzione al diabete. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (report 2005), il diabete si configura una delle principali cause di decesso al mondo pe malattie non trasmissibili e la mancanza, l'insufficienza o l'inefficacia dell'esercizio fisico nella quotidianità delle persone rappresentano un fattore di rischio cruciale per lo sviluppo di questa patologia. Su questi assunti si basa il corso, la cui finalità è di fornire un quadro completo del diabete, dalla letteratura scientifica, alle linee guida internazionali, fino alla definizione della storia clinica della patologia, al fine di permettere al corsista di saper progettare, organizzare e gestire protocolli di attività fisica adattati sul singolo paziente.
Corso di Perfezionamento in Programmi di esercizio fisico per la malattia di Alzheimer - Exercise prescription in Alzheimer's disease
Si tratta di un corso internazionale, svolto interamente in lingua inglese e che vanta interventi anche di relatori stranieri. Il corso si inserisce nel contesto scientificamente ben riconosciuto e validato del ruolo dell'esercizio fisico come strumento di prevenzione per la salute, con particolare attenzione al morbo di Alzheimer. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito l'Alzheimer (insieme alle demenze) tra le priorità mondiali nella sanità pubblica, in quanto almeno 36 milioni di persone nel mondo soffrono di demenze di queste, il 60-70% (tra i 21 e i 25 milioni) è affetto da Alzheimer. Le cause sono ignote ma la mancanza, l'insufficienza o l'inefficacia dell'esercizio fisico nella quotidianità delle persone rappresentano un fattore di rischio cruciale per lo sviluppo di questa malattia. Su questi assunti si basa il corso, la cui finalità è di fornire un quadro completo della malattia partendo dall'ambito clinico per arrivare al motorio. Conoscenza della letteratura scientifica internazionale, competenza di valutazione, progettazione e conduzioni di protocolli di attività fisica adattati al singolo paziente, all'interno di strutture specializzate, sono gli obiettivi primari del corso.

Corsi non attivi nell'anno accademico attuale

Corso di Perfezionamento in Terapia occupazionale nell'età evolutiva Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)
Ogni anno migliaia di bambini nascono con patologie che determinano gravi disturbi cognitivi, sensoriali, motori e relazionali. Questi bambini presentano severe limitazioni nelle attivita' della vita quotidiana, nelle relazioni interpersonali, nell'inserimento scolastico e nella possibilita' di raggiungere una condizione di autonomia nei vari ambiti della vita, incluse le attivita' di socializzazione, di costruzione di relazioni affettive e di una famiglia e l'inserimento lavorativo. Il corso si propone di fornire a Terapisti Occupazionali le conoscenze teoriche e pratiche per essere in grado di lavorare con bambini disabili, con le loro famiglie e nel loro ambiente con la finalità di superare o ridurre al minimo l’impatto di questi disturbi sulla vita quotidiana. Gli strumenti valutativi ed i percorsi terapeutici e riabilitativi in età evolutiva sono molto specifici e ciò presuppone conoscenze approfondite basate su evidenze che sono attualmente disponibili in ambito scientifico.Il corso di perfezionamento dedicato alle disabilità e neurodisabilità dell’età evolutiva si propone quindi di offrire ai partecipanti una formazione approfondita e specifica in particolare nel campo della riabilitazione neuropsichiatrica infantile, nel quale in Terapista Occupazionale è chiamato ad occuparsi, apportando un indispensabile contributo attraverso le sue specifiche competenze.
Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Progettazione e Conduzione di attività motorie e sportive in montagna e in ambiente naturale Corso disattivato
Il corso si propone di fornire conoscenze approfondite sugli adattamenti funzionali prodotti dall’attività motoria in montagna ed negli ambienti naturali e di permettere l’acquisizione di competenze sulla modalità di valutazione, progettazione e conduzione delle diverse tipologie di attività motorie e sportive eseguibili nei contesti sopra indicati. La finalizzazione principale del corso riguarderà il soggetto giovane ed adulto in buone condizioni di salute ma saranno comprese anche informazioni e prassi generali utilizzabili nella persona anziana e nel soggetto con limitazioni fisiche all’attività motoria. In particolare il corso intende mettere in condizione i partecipanti di operare in un contesto integrato con l’offerta turistico-sportiva e di coniugare aspetti ricreativi con la promozione dell’attività fisica salutare, favorendo la piena utilizzazione delle potenzialità offerte dal territorio montano e dall’ambiente naturale ( collina, lago, etc.).
La struttura del corso è mirata a creare le premesse per consentire l’acquisizione di abilità operative attraverso un’esperienza di tirocinio da svolgere nelle strutture e nelle zone maggiormente interessate a creare i presupposti operativi per l’azione del laureato in scienze motorie esperto nella promozione e conduzione di un numero elevato di modelli di attività fisica.
Corso di Perfezionamento in "Sport" per lo sviluppo, la pace e l'inclusione Corso disattivato
Obiettivi formativi : I contenuti proposti e le metodologie che verranno adottate, hanno lo scopo di fornire le conoscenze e le competenze per portare i partecipanti: a) ad una consapevolezza del proprio atteggiamento verso le situazioni di disagio ed esclusione; b) ad acquisire competenze per inserirsi nei contesti scolastici e sociali di disagio e difficoltà con atteggiamenti personali e competenze di didattica delle attività sportive adeguati a favorire lo sviluppo personale, sociale e l'inclusione.
Durante il corso gli studenti avranno la possibilità di conoscere e comprendere: a) come si possano gestire alcuni aspetti delle ‘trasformazioni sociali’; b)come e quando sia possibile utilizzare lo Sport per stimolare positivi processi di cambiamento nelle persone e nelle comunità coinvolte; c) i modelli applicativi e le reti organizzative dello Sport for Development and Peace; d)le progettualità, le tecniche ed i principi metodologici di adattamento del gioco e dello sport, in funzione dei diversi contesti socio culturali; e) gli strumenti di monitoraggio e valutazione di progetti e programmi dello sport in questo contesto.
Corso di perfezionamento in Terapia occupazionale nel paziente con grave cerebrolesione acquisita Corso disattivato
Le persone affette da esiti di Grave Cerebrolesione Acquisita (GCA) presentano disabilità importanti sia di natura sensori-motoria che cognitiva con un notevole impatto negativo sulla qualità della vita e sul sistema socio-sanitario Italiano. Tali  disturbi, infatti, ostacolano la partecipazione nelle attività della vita quotidiana, il recupero delle relazioni interpersonali e delle attività lavorative. La Terapia Occupazionale assume particolare rilievo in queste persone in quanto finalizzata a promuovere il recupero della partecipazione sociale e lavorativa con un affetto positivo sulla qualità di vita. Il ruolo del Terapista Occupazionale è quello di valutare, in un’ottica globale, i molteplici aspetti che limitano la partecipazione, analizzandoli in maniera sistematica ed individuando strategie per aumentare l’autonomia personale. Il presente Corso di Perfezionamento si propone di fornire a Terapisti Occupazionali una formazione approfondita e specifica nel campo della riabilitazione dei disturbi cognitivi e sensorimotori nelle GCA. Il Corso fornirà  conoscenze teoriche e pratiche necessarie per lavorare con  persone affette da GCA e con le loro famiglie. Saranno inoltre presentati strumenti valutativi e percorsi terapeutici e riabilitativi specifici basati sulle più recenti evidenze scientifiche.

 

Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Offerta formativa