Awake surgery: prospettive di applicazione nel mappaggio dell’emisfero destro.

Data inizio
1 ottobre 2007
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Responsabili (o referenti locali)
Talacchi Andrea
Parole chiave
Awake surgery, Gliomi, Neuroscienze cognitive, Risonanza Magnetica Funzionale, fMRI

Obiettivo del progetto è elaborare test intraoperatori che possano essere usati in sala operatoria per guidare l’asportazione chirurgica dei gliomi cerebrali in pazienti svegli (awake surgery). E’ innovativa la ricerca sull’emisfero dx. dove sono riportate solo episodiche segnalazioni. La caratteristica dei test dovrà essere adatta al contesto e cioè dovranno essere semplici da eseguire, brevi, possibilmente sintetici, in grado cioè di esplorare più funzioni o altrimenti focalizzati su una particolare funzione, con vincolo di sede più forte e quindi con lo svantaggio di essere multipli. Le indagini saranno rigorose per verificarne l’efficacia, con test neuropsicologici pre e post operatori, e corredati da uno studio approfondito in Risonanza Magnetica (tra cui funzionale e DTI).

Partecipanti al progetto

Paolo Manganotti
Incaricato alla ricerca
Carlo Alberto Marzi
Incaricato alla ricerca
Francesco Sala
Professore associato

Attività

Strutture di ricerca