Psichiatria

La missione della Sezione di Psichiatria è di contribuire: alla promozione della salute mentale; alla diagnosi e alla cura dei disturbi mentali, alla riduzione del carico sociale, individuale e familiare legato a tali disturbi, alla valutazione degli interventi psichiatrici mediante la programmazione e la conduzione di ricerche applicate effettuate, in un’ottica di sanità pubblica, secondo le metodologie dell’approccio epidemiologico e dell’approccio bio-psico-sociale; all’attuazione e valutazione di interventi farmacologici e psicosociali innovativi; alla diffusione delle conoscenze evidence-based relative alla salute mentale; alla formazione degli operatori che svolgono la propria attività nell’ambito dei Servizi di salute mentale e dei Servizi sanitari in generale.

Nel 1987 la Sezione di Psichiatria e la Sezione di Psicologia Clinica sono state designate, WHO Collaborating Centre for Research and Training in Mental Health and Service Evaluation dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Tale designazione, secondo le norme della WHO è soggetta a periodiche valutazioni. Essa è stata confermata nel 1992, nel 1996, nel 2001, nel 2005 e nel 2009.

Le principali attività della Sezione di Psichiatria e del Centro OMS di Verona sono di ricerca, didattiche, di formazione e cliniche. A tali attività ed in particolare a quelle assistenziali collaborano l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata (AOUI) di Verona e l’ULSS 20 di Verona.

Attività di ricerca: Questa attività è svolta prevalentemente presso il Centro OMS di Ricerca sulla Salute Mentale che ha sede in una palazzina a tre piani situata nell’area del Policlinico "G.B. Rossi" di Verona. All’interno della Sezione sono presenti 5 gruppi di ricerca che svolgono la loro attività prevalentemente nei seguenti ambiti:
  1. valutazione dei pattern di cura e dei costi nell’ambito dei servizi di salute mentale; geografia della salute mentale;
  2. studi sull’esito dei trattamenti e delle cure per i disturbi psichici e sulle variabili cliniche, sociali e genetiche che lo influenzano; attuazione di trial su interventi psico-sociali
  3. psicofarmacologia clinica, drug epidemiology e attuazione di trial farmacologici;
  4. studi di brain imaging con particolare riferimento ai disturbi schizofrenici e al disturbo bipolare;
  5. valutazione della salute fisica e mentale e dei diritti umani.

Attività didattica: I docenti della Sezione svolgono attività didattica nell’ambito del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, dei Corsi di Laurea in Odontoiatria; in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica; in Scienze motorie, in Infermieristica, in Ostetricia. Per la Scuola di Specializzazione in Psichiatria (che afferisce alla Sezione stessa) e per varie altre Scuole di Specializzazione dell’Università di Verona; Per diversi Master, Corsi di Perfezionamento. Inoltre formazione e attività didattiche varie sono dedicate al Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche e Psichiatriche.

Attività clinica: La Sezione di Psichiatria comprende due Unità Operative Complesse: UOC di "Psichiatria" a direzione universitaria (nel cui ambito operano anche la Struttura Semplice Organizzativa di "Psicoterapia", la Struttura Semplice Organizzativa di "Monitoraggio e Valutazione dei Percorsi di Cura" e la Struttura Semplice Organizzativa di "Psicologia e Terapia dei Disturbi del Comportamento Alimentare"), e UOC di "Psicosomatica e Psicologia Clinica", a direzione universitaria (nel cui ambito opera anche la Struttura Semplice Organizzativa di "Psicologia Clinica e Comunicazione in Medicina", che afferisce alla Sezione di Psicologia clinica.).
Si svolge all'interno del Policlinico G.B. Rossi (Clinica Psichiatrica a ambulatori ospedalieri), nel Centro di Salute Mentale di Verona-Sud (struttura multifunzionale che fornisce interventi ambulatoriali, assistenza diurna, interventi nelle fasi di crisi e visite domiciliari), nelle Strutture Residenziali (deputate all'accoglienza, trattamento e riabilitazione dei pazienti che richiedono un'assistenza a lungo termine), negli appartamenti per lungoassistiti e negli ambulatori territoriali. Tutte queste strutture concorrono alla costituzione del Servizio Psichiatrico Territoriale di Verona-Sud (che copre un territorio di più di 100.000 abitanti). L'attività del Servizio, ispirato ad un modello di sanità pubblica, è fondata sul principio cardine della continuità delle cure - intesa sia in senso longitudinale (attraverso le differenti fasi del trattamento), che trasversale (attraverso le diverse articolazioni del Servizio).Altre attività ambulatoriali specialistiche e psicoterapiche si svolgono presso la sede della SSO di Psicoterapia, la sede della SSO di Monitoraggio e Valutazione dei Percorsi di cura e la sede della SSO di Psicologia e Terapia dei Disturbi del Comportamento Alimentare, che è Centro di Riferimento Regionale per i Disturbi del Comportamento Alimentare ed anche presso l’UOC di Psicosomatica e Psicologia Clinica. Quest’ultima, oltre a garantire la presa in carico di pazienti extra-ospedalieri con Disturbo d'Attacchi di Panico e Disturbo Ossessivo-Compulsivo, Depressione in Comorbidità con Malattie Organiche, attua le Consulenze Psicologico-psichiatriche per i pazienti ricoverati nei vari reparti del Policlinico (800 posti letto), in collaborazione con i Colleghi psicologi che afferiscono alla Sezione di Psicologia clinica.
Responsabile
Mirella Ruggeri
Segreteria
Segreteria della Sezione di Psichiatria
Sede
Policlinico G.B. Rossi, P.le L.A. Scuro 10, 37134 Verona
Pagina Web
http://www.psychiatry.univr.it
Documenti

Amaddeo  Francesco
Professore associato
Ballarin  Mario
Borsista
Barbui  Corrado
Professore ordinario
Bellani  Marcella
Collaboratore alla ricerca - Tecnico di Laboratorio
Bertolini  Federico
Specializzando
Bertozzo  William
Professore a contratto
Bonetto  Chiara
Tecnico-Amministrativo
Boschello  Filippo
Specializzando
Buniotto  Clizia
Borsista
Burti  Lorenzo
Professore ordinario
Buzzacchera  Giada
Specializzando
Cipriani  Andrea
Ricercatore
Corradini  Gianmarco
Specializzando
Corrias  Michela
Specializzando
Cotugno  Carlo
Specializzando
Cristofalo  Doriana
Tecnico-Amministrativo
De Felice  Mariangela
Dottorando
De Santi  Katia
Collaboratore alla ricerca - Tecnico di Laboratorio
Donisi  Valeria
Borsista
Dusi  Nicola
Collaboratore alla ricerca - Tecnico di Laboratorio
Gelmetti  Margherita
Specializzando
Giacomazzi  Paola
Borsista
Gnatta  Maria Giulia
Specializzando
Govoni  Iuri
Tecnico-Amministrativo
Grigoletti  Laura
Assegnista
Ingrosso  Nicoletta
Specializzando
Ira  Elisa
Incaricato alla ricerca
Lasalvia  Antonio
Collaboratore alla ricerca - Tecnico di Laboratorio
Lovato  Cristina
Tecnico-Amministrativo
Marchi  Valeria
Collaboratore Amministrativo
Martinelli  Alessandra
Specializzando
Marvilly  Marta
Specializzando
Messina  Ester
Specializzando
Miglietta  Elisabetta
Dottorando
Muraro  Francesca
Specializzando
Nicolis  Graziella
Collaboratore Amministrativo
Nose'  Michela
Collaboratore alla ricerca - Tecnico di Laboratorio
Perini  Luciana
Collaboratore alla ricerca - Tecnico di Laboratorio
Petterlini  Sara
Assegnista
Pievani  Michela
Specializzando
Pillan  Stefano
Specializzando
Purgato  Marianna
Assegnista
Rabbi  Laura
Tecnico-Amministrativo
Rossetti  Maria Gloria
Dottorando
Ruggeri  Mirella
Professore ordinario
Salazzari  Damiano
Assegnista
Tedeschi  Federico
Assegnista
Tomasini  Mario
Specializzando
Tosato  Sarah
Professore associato
Zanardelli  Silvio
Specializzando

Progetti
Titolo Responsabili Fonte finanziamento Data inizio Durata (mesi) 
Analisi comparata nei vari paesi dell’Unione Europea dell’organizzazione dei servizi per l’assistenza psichiatrica Mirella Ruggeri, Michele Tansella Ministero della Salute 15/01/01 12
Antidepressants and abnormal bleeding: a case-control study Corrado Barbui 01/01/08 12
Anti Stigma Programme: European Network - ASPEN Lorenzo Burti Commissione Europea 01/01/09 36
A Prevalence Study on Phsycal co-morbidity and poor health behaviour in South Verona patients with functional psychoses, and an Intervention Study on their Prevention Lorenzo Burti Fondazione Cariverona 01/01/11 24
Attendibilità tra rater della versione Inglese del Verona Medical Interview Classification system (VR-MICS) e confronto cross nazionale tra lo stile comunicativo di medici di Medicina Generale Christa Zimmermann 01/01/01 48
Attività di supporto alla rilevazione dell'attività specialistica territoriale nell'ambito della psichiatria Michele Tansella Assessorato Sanita' Regione Veneto 05/05/00 36
CEPHOS-LINK Francesco Amaddeo Commissione Europea, Commissione europea – VII PQ 01/04/14 36
Citizens’ preferences concerning communication issues in medicine. A multicentre study Christa Zimmermann 01/01/08 36
Clozapine Haloperidol Aripiprazole Trial (CHAT) Michele Tansella, Corrado Barbui, Andrea Cipriani 01/09/06 40
Comparative efficacy and acceptability of 12 new generation antidepressants: a mixed-treatment comparison meta-analysis Andrea Cipriani 01/01/08 36
CONTRABASS: COgnitive Neuroendophenotypes for Treatment and RehAbilitation of psychoses: Brain imaging, inflammAtion and StresS Sarah Tosato 01/01/10 23
Definizione delle prestazioni e delle funzioni assistenziali in salute mentale Michele Tansella Regione Emilia Romagna e Azienda USL Città di Bologna 16/11/01 18
Effetti dell'uso di psicofarmaci sulla mortalita' dei pazienti psichiatrici. Uno studio di follow-up con il Registro Psichiatrico dei Casi di Verona-Sud Francesco Amaddeo 01/01/08 24
Efficacy and acceptability of escitalopram compared with other antidepressants: a systematic review and meta-analysis Andrea Cipriani 01/01/08 36
EPSILON Study of Schizophrenia Michele Tansella Commissione Europea 01/01/97 72
European networks for the promotion of the healthy living conditions in psychiatric care institutions (HELPS) Lorenzo Burti Public health Executive 01/01/08 24
Follow-up a 3 anni dei pazienti con diagnosi di schizofrenia valutati nel corso dell'Epsilon Study - Efficacia della terapia per l'adesione al trattamento Michele Tansella Eli Lilly Spa 26/10/01 60
Follow-up a tre anni dell’esito in un campione di utenti con diagnosi di schizofrenia in carico presso il Servizio Psichiatrico Territoriale di Verona-Sud e dei loro familiari Mirella Ruggeri Fondazione Lugli 01/01/02 36
Geographical distance, socio-economic status (SES) and utilization of community-based mental health services Michele Tansella 01/01/08 36
Guliver. A good doctor patient communication: which are the essential ingredients for the general population? A multicentre study Christa Zimmermann 01/01/05 84
I bisogni informativi dei pazienti con psicosi all'esordio e il loro coinvolgimento nel programma terapeutico. Uno studio clinico controllato Christa Zimmermann 01/01/08 36
I bisogni informativi e le esperienze informative di pazienti psichiatrici con diagnosi di psicosi Christa Zimmermann 01/01/04 24
ICT for SEN Project Alberto Fenzi, William Bertozzo 01/01/15 48
I fattori clinico-sociali, genetici e morfofunzionali cerebrali quali predittori di esito dei nuovi casi di psicosi. Uno studio multicentrico regionale Mirella Ruggeri Regione Veneto 01/01/05 36
Il dialogo sulle emozioni in psichiatria: come i pazienti esprimono le loro emozioni e come gli psichiatri le gestiscono nel corso delle consultazioni ambulatoriali Christa Zimmermann 01/01/04 96
Il paziente single-consulter nei servizi psichiatrici. Studio epidemiologico retrospettivo, follow-up e messa a punto di un modello di prevenzione secondaria. Michele Tansella Assessorato Sanita' Regione Veneto 01/10/02 24
Il ruolo dei fattori sociali sull'insorgenza, sul decorso e sull'esito dei disturbi mentali: un approccio epidemiologico Michele Tansella Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona 01/09/98 48
Implementation of treatment guidelines for specialist mental health care: Cochrane systematic review Corrado Barbui 01/01/09 12
Individuazione e trattamento della depressione in comorbilità con malattie fisiche Mirella Ruggeri Ministero della Salute 01/01/07 36
I neurological soft signs all'esordio psicotico sono in grado di predire l'esito clinico a 2 anni? Sarah Tosato 01/01/12 12
I neurological soft signs: segni di stato o di tratto della schizofrenia? Sarah Tosato 01/01/11 12
Integrating mental health promotion interventions into countries’ policies, practice and the health care system Mirella Ruggeri Commissione Europea 01/03/03 25
I percorsi di cura dei pazienti inseriti nelle strutture residenziali psichiatriche. Analisi dei bisogni e dei costi Francesco Amaddeo 01/01/08 36
La consultazione medica e il disagio emotivo segnalato o espresso del paziente. La Valutazione dell’efficacia delle risposte del medico Christa Zimmermann 01/01/06 72
La partecipazione al processo informativo-decisionale della paziente affetta da neoplasia mammaria Christa Zimmermann 01/01/09 36
La valutazione di un corso formativo per i medici di Medicina Generale sulle tecniche comunicative centrate sul paziente Christa Zimmermann 01/01/99 72
Le abilità comunicative del medico nella prospettiva della popolazione generale. Lo studio multicentrico GULiVer Christa Zimmermann 01/01/08 48
L'esito clinico a 2 e 5 anni dei pazienti all'esordio psicotico. Dati dal progetto PICOS-Veneto Mirella Ruggeri 01/01/08 12
L'intervista psichiatrica. Valutazione di un corso formativo sulle tecniche comunicative in Psichiatria Christa Zimmermann 01/01/99 72
Lo studio dell'interazione medico-paziente mediante l'analisi di sequenze Christa Zimmermann 01/01/01 48
Mixed Treatment Comparison meta-analysis of new generation antidepressants Corrado Barbui 01/01/11 24
Mortality and avoidable mortality among psychiatric patients. A 20-year case register study Francesco Amaddeo 01/01/08 24
Mortality for cancer in Verona in psychiatric patients and in the general population Francesco Amaddeo, Michele Tansella, Michela Nose', Alberto Rossi, Laura Grigoletti, Corrado Barbui 01/01/08 24
Multiple treatments meta-analysis of pharmacological treatments for acute major depression Andrea Cipriani 01/01/09 12
Neuroanatomia funzionale del disturbo bipolare. Michele Tansella 01/01/09 12
PIANO (Psychosis: early Intervention and Assessment of Needs and Outcome): studio di soggetti al primo episodio psicotico Mirella Ruggeri 01/01/10 24
PROFILO DI EFFICACIA DELL’ESCITALOPRAM RISPETTO AGLI ALTRI FARMACI ANTIDEPRESSIVI NEL TRATTAMENTO ACUTO DELLA DEPRESSIONE MAGGIORE: REVISIONE SISTEMATICA E META-ANALISI Andrea Cipriani 01/01/07 60
PROFILO DI TOLLERABILITÀ DI CITALOPRAM ED ESCITALOPRAM NEL TRATTAMENTO ACUTO DELLA DEPRESSIONE MAGGIORE: REVISIONE SISTEMATICA E META-ANALISI Andrea Cipriani 01/01/06 72
Progetto Operativo. Sorveglianza delle patologie psichiatriche. Il Registro Psichiatrico dei Casi di Verona-Sud Michele Tansella Assessorato Sanita' Regione Veneto 01/10/02 24
Progetto Toward a new definition of schizophrenia: the biological basis of a core phenotype Mirella Ruggeri GlaxoSmithKline S.p.A. 01/01/07 29
Promuovere la ricerca scientifica per migliorare la qualità delle cure. Il Centro OMS di Ricerca sulla Salute Mentale, Verona Mirella Ruggeri: Determinanti genetici, clinici e psicosociali dell'esito delle psicosi Francesco Amaddeo: Rischio ambientale, Disuguaglianze Socioeconomiche e Salute Mentale Corrado Barbui: Le revisioni sistematiche e l'approccio epidemiologico per la valutazione dei trattamenti farmacologici" Michele Tansella Fondazione Cariverona 01/01/07 46
PSYCHOTROPIC DRUGS Corrado Barbui WHO 01/01/09 48
Psychotropic drug utilization patterns Corrado Barbui 01/01/07 12
Quality of Life following Adherence Therapy for People Disabled by Schizophrenia and their Carers - QUATRO Michele Tansella Commissione Europea 01/01/02 36
RANDOMIZED EVIDENCE OF PSYCHOSOCIAL INTERVENTIONS IN CHILDREN EXPOSED TO TRAUMATIC EVENTS IN LOW AND MIDDLE INCOME COUNTRIES Corrado Barbui Commissione Europea 01/06/14 36
Relationship between COMT and affective symtoms in schizophrenia: a 6-year follow-up study Mirella Ruggeri 01/01/08 36
Selective serotonin-reuptake inhibitors versus other types of pharmacotherapy for depression: systematic reviews and meta-analyses of randomised controlled trials Corrado Barbui 01/01/08 36
Status socio economico, urbanizzazione e salute mentale Michele Tansella Azienda ULSS 20 Verona - Regione Veneto 01/01/07 36
Studio di follow-up sugli esiti clinici, di qualità della vita e della soddisfazione degli utenti e dei loro bisogni nella pratica dei servizi psichiatrici territoriali di Verona-Sud Mirella Ruggeri ISS Istituto Superiore di Sanità 14/01/03 12
Studio multicentrico “Institutional Treatment, Human Rights and Care Assessment” - ITHACA Lorenzo Burti Comunità Europea 01/01/07 36
The clinical correlates of Neurological Soft Signs in a representative sample of first episode psychosis patients Mirella Ruggeri 01/01/08 36
The development of the Italian version of the Diagnostic Interview for Psychosis Francesco Amaddeo 01/01/08 36
TRUMPET -TRaining and Understanding of Service Models for Psychosis Early Treatment Christa Zimmermann Regione Veneto 01/01/08 42
Un nuovo sistema di finanziamento per i Dipartimenti di Salute Mentale. Definizione delle prestazioni e delle funzioni assistenziali Michele Tansella Ministero della Sanità 21/02/02 24
Valutazione dell'efficacia e tollerabilità di olanzapina verso aloperidolo nel trattamento dei pazienti schizofrenici al primo episodio - L'intervista psichiatrica. Valutazione di un corso formativo sull'intervista 'centrato sul paziente' in psichiatria Michele Tansella Pharmacia & Upjohn 21/12/01 60
VALUTAZIONE DELL'ESPERIENZA SOGGETTIVA AL TRATTAMENTO ANTIPSICOTICO CON LA SWN SCALE Cesario Bellantuono 01/01/04 24
Valutazione di efficacia di pacchetti di formazione in tecniche comunicative in Psichiatria Christa Zimmermann 01/01/04 96

Attività

Strutture