Scienze Motorie

L’attività di ricerca della Sezione di Scienze Motorie si svolge principalmente sui seguenti temi:

1. Bioenergetica applicata alla locomozione umana. In particolare, è studiata l'economia di progressione di varie forme di locomozione umana con veicoli e naturale nel soggetto normale e nel patologico. I dati ottenuti consentono di analizzare i fattori fisiologici in grado di predirre le prestazioni massimali dell'uomo nelle forme di locomozione considerate (Prof. Carlo Capelli)
2. Studio degli adattamenti dinamici durante esercizio degli scambi gassosi in connessione con quelli del trasporto di ossigeno e del suo utilizzo periferico (Prof. Carlo Capelli). 3. Adattamenti fisiologici del sistema cardiopolmonare alla microgravità reale e simulata nell'uomo. In particolare, sono studiate le conseguenze del decondizionamento cardiovascolare sulle capacità di lavoro muscolare (Prof. Carlo Capelli).
4. Regolazione dell’equilibrio acido-base: effetti sulla performance e sull’allenamento
5. Modificazioni della capacità tampone del muscolo, carnosina, trasportatori del lattato e del bicarbonato indotte dall’allenamento. Possibile ruolo dell’accumulo di ioni idrogeno durante l’allenamento sulla respirazione mitocondriale e sull’espressione di geni della biogenesi mitocondriale (Prof. David Bishop)
6. Cessazione dell’attività motoria (fatica)
7. Controllo sensori-motorio umano: analisi cinematica e dinamica del movimento in soggetti sani e patologici (Prof. Paola Cesari )
a. immaginazione visuo-motoria e cinestetica e riconoscimento dell’azione motoria
b. specificità della rappresentazione motoria in atleti di élite
8. Biomeccanica e bioenergetica della locomozione umana a) 'semplice' e b) 'assistita': a) corsa di lunga durata, deambulazione acquatica, marcia e corsa dopo bed rest lungo, marcia e PCI ed ultra trekking; e b) nordic walking, inline skating ed handbiking (Dott. Luca Ardigò)
9. Valutazioni funzionali alternative: attività degli arbitri di calcio, frequenza di skipping vs. economia della corsa, simmetrie statiche anatomiche e dinamiche vs. economia della corsa e descrizione matematica della traiettoria tridimensionale del centro di massa corporeo durante marcia e corsa (Dott. Luca Ardigò)
10. Effetti dell’allenamento aerobico in soggetti anziani non affetti da patologie (Prof. Antonio Cevese)
11. Effetti dell’allenamento aerobico in soggetti anziani ipertesi (Prof. Antonio Cevese)
12. Effetti dell’allenamento contro resistenza e aerobico in soggetti affetti da insufficienza cardiaca cronica (Prof. Antonio Cevese)

La Sezione di Scienze Motorie è ubicata presso la Facoltà di Scienze Motorie in Via Felice Casorati, 43 37134 Verona.
Orario Segreteria: 9.00 - 13.00 dal lunedì al venerdì tel. 045 8425121 fax 045 8425131
Responsabile
Federico Schena
Segreteria
Segreteria della Sezione di Scienze Motorie
Sede
Via Casorati, 43 37131 Verona
Ardigo'  Luca Paolo
Ricercatore
Bertinato  Luciano
Ricercatore
Bertucco  Matteo
Ricercatore a tempo determinato
Bigardi  Sara
Collaboratore esterno
Biino  Valentina
Professore a contratto
Bortolan  Lorenzo
Tecnico-Amministrativo
Campara  Andrea
Professore a contratto
Capelli  Carlo
Professore ordinario
Cavedon  Valentina
Borsista
Cesari  Paola
Professore associato
Cevese  Antonio
Professore a contratto
Da Lozzo  Giorgio
Professore a contratto
Dal Sacco  Luca
Dottorando
Emadi Andani  Mehran
Assegnista
Festa  Luca
Dottorando
Fiorio  Mirta
Professore associato
Fornasiero  Alessandro
Borsista
Lanza  Massimo
Professore associato
Modena  Roberto
Assegnista
Nardello  Francesca
Borsista
Pellegrini  Barbara
Ricercatore
Pogliaghi  Silvia
Ricercatore
Savoldelli  Aldo
Assegnista
Schena  Federico
Professore ordinario
Spoladore  Massimo
Tecnico-Amministrativo
Tabarini  Nicole
Assegnista
Tam  Enrico
Ricercatore
Venturelli  Massimo
Ricercatore a tempo determinato
Zamparo  Paola
Professore associato
Zignoli  Andrea
Incaricato alla ricerca

Attività

Strutture di ricerca